Condizioni generali di contratto

Condizioni generali di contratto
Österreichischer Agrarverlag
§1 Ambito di validità
(1) Le presenti condizioni generali di contratto valgono nella versione in vigore il giorno dell’ordinazione per tutti i contratti di compravendita attuali e futuri che sono stipulati dalla Österreichischer Agrarverlag Druck- und Verlagsges.m.b.H. Nfg. KG (abbreviato: AGRARVERLAG) come venditore di merce (in forma fisica o elettronica) e i clienti. Accordi divergenti richiedono la forma scritta. Con l’effettuazione di un’ordinazione il cliente si dichiara d’accordo con le condizioni generali di contratto ed è vincolato ad esse.
(2) Nel caso in cui singole disposizioni di queste condizioni generali siano in parte o interamente inefficaci a causa di regolamenti legali cogenti, in particolare riguardo alle norme della Legge per la tutela del consumatore (Konsumentenschutzgesetz – KSchG), le restanti disposizioni di queste condizioni generali sono in vigore in modo inalterato.

§2 Stipulazione del contratto
Tutte le offerte (di opuscoli, cataloghi, listini dei prezzi, pagine web, ecc.) non sono impegnative e si intendono come invito al cliente di sottoporre lui stesso un’offerta. Dopo l’invio dell’ordinazione il cliente riceve una conferma elettronica del ricevimento dell’ordine, che però non rappresenta ancora un’accettazione dell’offerta ma solo un’informazione che l’ordinazione è stata inviata con successo all’AGRARVERLAG.
L’accettazione dell’offerta da parte dell’Agrarverlag si svolge o tramite l’invio di una conferma dell’ordine via posta, telefax o e-mail entro 14 giorni a partire dal ricevimento dell’ordinazione o immediatamente attraverso la consegna della merce entro 14 giorni dalla ricezione dell’ordine.
La casa editrice si riserva il diritto di compiere modifiche tecniche e altre modifiche che siano accettabili.
§3 Lingua del contratto
Il contenuto del contratto, tutte le altre informazioni, l’assistenza ai clienti e il trattamento dei reclami si svolgono senza eccezioni in lingua tedesca.
§4 Prezzo d’acquisto
(1) In linea generale vale quel prezzo per la merce ordinata che risulti dagli opuscoli, dai cataloghi, dai listini dei prezzi e dalle pagine web, ecc. attuali.
(2) Se non indicato diversamente, tutte le indicazioni del prezzo si intendono come prezzi lordi giornalieri compresa l’IVA conforme alla legge. Le spese di spedizione sono fatturate in modo supplementare e comunicate separatamente.
(3) Nel caso in cui si verifichino delle imposte d’esportazione o d’importazione, saranno a carico del committente. I prezzi delle spedizioni e delle prestazioni offerte non contengono delle spese che vengono messe in conto da terzi.
(4) Nell’ambito di vendite ai clienti extraeuropei non si calcola l’IVA, ma quei clienti devono pagare le eventuali imposte nazionali d’importazione. Nell’ambito di vendite agli imprenditori europei non si calcola l’IVA austriaca, a patto che dimostrino precedentemente il numero della partita IVA, dato che quei clienti devono pagare l’IVA nel loro paese d’origine.

§5 Le condizioni di pagamento
(1) Se non accordato diversamente, le fatture sono scadenti immediatamente senza riduzione e franco spese a partire dal loro ricevimento (tramite modulo di versamento allegato).
(2) In caso di ritardo nel pagamento si addebitano degli interessi di dilazione del 12% p.a.
(3) Nel caso di una sollecitazione si fatturi un importo di EUR 10,00 per ogni sollecito (al massimo però il 10% dell’importo dell’ordine). Inoltre si devono pagare le spese legali ed extratribunali del procedimento giudiziario o del recupero del credito, che sono necessarie per l’appropriato recupero del credito, tra cui anche le spese preprocessuali di un avvocato e/o di un ufficio incassi.
(4) È esclusa la possibilità di compensazione sul credito del prezzo d’acquisto dell’AGRARVERLAG, eccetto nel caso dell’insolvibilità dell’AGRARVERLAG o dei crediti del consumatore in relazione giuridica con i debiti del consumatore, che sono stabiliti giudizialmente o riconosciuti da parte dell’AGRARVERLAG.
(5) Le spese da rimborsare da parte del consumatore per l’appropriato recupero ossia per le tasse d'ingiunzione di pagamento non devono superare una certa dimensione conveniente al credito richiesto.

§6 Diritto di revoca – norme speciali per consumatori
Le seguenti norme speciali valgono esclusivamente per consumatori secondo la Legge per la tutela del consumatore (Konsumentenschutzgesetz – KSchG).
Come previsto dal § 5e della Legge per la tutela del consumatore, i consumatori possono retrocedere dai contratti stipulati a distanza o dalle dichiarazioni di contratto a distanza entro un arco di tempo di sette giorni feriali – il sabato però non conta come giorno feriale, a meno che non sia escluso il diritto di recesso secondo il § 5f della Legge per la tutela del consumatore. È sufficiente che la dichiarazione di recesso sia inviata per iscritto entro il termine.
Nel caso di contratti sulla spedizione di merce, il termine di recesso cominci con il giorno del loro ricevimento da parte del consumatore. Nel caso di contratti sulla prestazione di servizi inizi con il giorno della stipulazione del contratto.
In questo caso il consumatore ha l’obbligo di rimandare indietro la merce ricevuta e di pagare una retribuzione adeguata per la svalutazione e l’uso. Uno dopo l’altro si effettua il rimborso del prezzo d’acquisto. Le spese del rinvio sono a carico del cliente.
§7 Garanzia e risarcimento dei danni
(1) Nei confronti dei clienti che sono consumatori secondo la Legge per la tutela del consumatore valgono le norme legali di garanzia (24 mesi a partire dalla ricezione della merce). Difetti riscontrati devono essere comunicati il più possibile alla spedizione ossia subito dopo la loro comparsa.
(2) Nel caso di un difetto reclamato in modo giustificabile la Österreichischer Agrarverlag, Druck- und Verlagsges.m.b.H. Nfg. KG sia autorizzata ad eliminare il difetto facoltativamente tramite prestazione di singoli ricambi ossia (nel caso di pubblicazioni) tramite pagine di ricambio.
Il diritto a modifica o a riduzione del prezzo può solo essere richiesto dal cliente qualora un miglioramento non sia possibile per niente o non sia possibile entro un arco di tempo conveniente. Nel caso di un difetto insignificante il diritto a modifica sia escluso.
(3) L’Agrarverlag è solo responsabile dei danni alle cose di origine dolosa e di negligenza grave. È escluso il risarcimento dei danni impliciti, danni patrimoniali e danni a terzi verso il cliente. La colpa deve essere dimostrata dal danneggiato purché non si tratti di un affare di un consumatore.
(4) Nei confronti dei consumatori la responsabilità vale anche nel caso di negligenza lieve.
§8 Pagina web
(1) L’AGRARVERLAG è solo responsabile dei contenuti propri sulle pagine web da lei condotte. Nel caso in cui faciliti l’accesso ad altre pagine web mediante link di collegamento, non è responsabile del contenuto estraneo. Non si appropria del contenuto altrui.
(2) L’AGRARVERLAG non è responsabile delle informazioni salvate per ordine di un utente e provenienti di questo, finché l’utente non sottostia all’AGRARVERLAG o sia osservato dalla casa editrice.
§9 Riserva della proprietà
La Österreichischer Agrarverlag Druck- und Verlagsges.m.b.H. Nfg. KG si riserva il diritto di proprietà sull’oggetto della vendita fino al momento del ricevimento intero del prezzo d’acquisto.
§10 Protezione dei dati personali
(1) I dipendenti della Österreichischer Agrarverlag Druck- und Verlagsges.m.b.H. Nfg. KG sono soggetti agli obblighi di segretezza previsti dalla Legge sulla protezione dei dati personali.
(2) Il cliente è d’accordo che i dati sul cliente indicati nel contratto, cioè il nome, l’indirizzo, l’indirizzo e-mail, il numero di telefono possano essere salvati, processati e utilizzati con lo scopo di contabilità, di archiviazione della clientela e di pubblicità e marketing, nominati nel § 11.
(3) Quest’assenso (paragrafi 2 e 3) può essere revocato da parte del cliente in qualsiasi momento (§ 28 della Legge sulla protezione dei dati personali del 2000).

§11 Pubblicità / Marketing
Il cliente acconsente ad essere informato regolarmente e anche elettronicamente sui prodotti, sugli eventi e sulle offerte esistenti e nuovi dell’Agrarverlag e delle società appartenenti ossia associate ad essa. Il cliente ha la possibilità di revocare l’assenso in qualsiasi momento tramite e-mail su office@agrarverlag.at.

§12 Foro competente e diritto vigente
(1) Tutti gli accordi conformemente a queste condizioni generali di contratto sottostanno esclusivamente la legge austriaca.
(2) Nel caso di controversie sia esclusivamente responsabile il tribunale competente della città in cui ha sede la Österreichischer Agrarverlag Druck- und Verlagsges.m.b.H. Nfg. KG. Qualora il cliente sia consumatore secondo la Legge per la tutela del consumatore, la responsabilità sarà di quel tribunale dove si trova la residenza ossia la dimora abituale o il luogo di lavoro del cliente.
(3) Il luogo d’adempimento è la sede della Österreichischer Agrarverlag Druck- und Verlagsges.m.b.H. Nfg. KG.

Le condizioni generali del contratto da scaricare in formato pdf

La versione originale delle condizioni generali di contratto è in lingua tedesca. La traduzione in italiano serve unicamente a facilitare l’accessibilità da parte di clienti d’Italia. In caso di controversie o dubbi si applica il testo tedesco.